Federazione Italiana Sport Orientamento - Delegazione Piemonte
Cos'è l'orienteering?
apri la locandina
Attività Scuola

Campionati Studenteschi

Campionati Provinciali Studenteschi delle provencie di Asti, Cuneo e Torino.

Classifiche Individuali e Scuole alla pagina SCUOLA/2016

Riflessioni di un atleta dell'Oricuneo

Lo scorso 14 novembre 2016, approfittando dell’appuntamento classico del 35° Meeting di Venezia, sono state consegnate le onorificenze alle società FISO con almeno vent'anni di attività Federale e le “Lanterne” riservate a Presidenti/Delegati Regionali/Provinciali, Dirigenti, Tecnici e Giudici che oltre ad essersi particolarmente distinti per impegno e dedizione, hanno raggiunto l’importante traguardo dopo un'ininterrotta e lunga militanza nella FISO.

Per il Piemonte, consegnata la targa Vladimir Pacl all'Oricuneo e assegnata la Lanterna d'Argento a Carla Balma. I dettagli della cerimonia sul sito nazionale.

In allegato "Riflessioni di un atleta dell'Oricuneo" di Andrea Migliore, che ci racconta come interpreta questo premio assegnato alla sua società.

Memorial Beppe Rosso

Giovedì 3 novembre in una soleggiata mattinata autunnale si è svolto il memorial “Beppe Rosso” di orienteering. Lo scenario è quello della splendida collina di Monserrato, a Borgo S. Dalmazzo(CN) e i protagonisti sono i ragazzi della scuola media di Borgo, Cervasca, Demonte, Valdieri e S. Albano Stura. Alla manifestazione, organizzata dagli insegnanti della scuola media locale, sono invitate le scuole in cui Beppe aveva insegnato.

Resoconto della manifestazione alla pagina Scuola/notizie 2016

7° edizione Dinamicamente Maxwell

Venerdì 4 novembre al Parco Miraflores di Nichelino per la settima volta si è tenuta la gara autunnale di Orienteering aperta alle scuole secondarie della provincia di Torino. Gara organizzata dall'IIS Maxwell di Nichelino con il supporto tecnico della Delegazione FISO Piemonte. Quest'anno hanno aderito 7 scuole e sono partiti 158 ragazzi su 5 differenti percorsi. Nei percorsi più corti per le medie inferiori i più veloci sono stati: Alice Chiri e Valentino Tagliano entrambi della scuola Don Milani di Pecetto. Nel percorso medio i vincitori sono stati Laura Tresso del LS Gobetti e Christian Rivetti dell'IIS Maxwell. Nel percorso Tecnico quello più impegnativo primo posto per Matteo Valle del Liceo D'Azeglio. Ai primi arrivati è stata consegnata la coppa città di Nichelino dall'Assessore allo Sport Diego Sarno.

In concomitanza con la gara, sempre al Parco Miraflores, si è tenuto il primo incontro delle Passeggiate ecologiche-Orienteering organizzato dall'Unitre di Nichelino a cui hanno partecipato una sessantina di persone.

Risultati e Calssifiche alla pagina Scuola/Camp.Studenteschi

Halloween 2016 - 18° edizione

Lunedì 31 ottobre nel centro storico di Rivoli si è svolta la 18° edizione della gara di Halloween.

La ormai tradizionale manifestazione suscita sempre grande entusiasmo tra i ragazzi che anche quest'anno hanno messo a dura prova i mostri che sempre con maggior difficoltà tentano di terrorizzare e penalizzare i partecipanti.

I 160 partecipanti hanno preso d'assalto lanterne e punzoni, e al termine il banco delle premiazioni, dove tutti hanno ottenuto un premio.

Gare di SAVONA e del Monte BEIGUA

In un mite sabato pomeriggio di ottobre si è svolta la prima edizione del Campionato Italiano Sprint Relay, che richiedeva la partecipazione in ogni formazione di tre concorrenti di cui almeno una donna, e il Piemonte è riuscito a formare ben nove squadre di quattro società diverse.

La bella giornata ha permesso alla gente di riempire il centro cittadino e questo è stato un elemento che ha comportato variazioni improvvise nella corsa, ma la difficoltà maggiore dal punto di vista tecnico è stata la “conquista” delle lanterne nel Forte Priamar, composto da diversi piani di transito, e, in misura minore, l’area del porto. Forse, sono questi i motivi delle numerose punzonature mancanti che hanno costretto alla squalifica di diverse squadre.

Sono giunte correttamente al traguardo solo tre squadre piemontesi: in ME la squadra a società miste, con Stefania Marchisio dell’Oricuneo (17esimi); sempre in ME, la squadra tutta Oricuneo formata da Andrea Migliore, Frances Stone, Fabrizio Abrate (19esimi); tra i Veterani, ancora Oricuneo con Enzo Zamperin, Ornella Arnaudo, Luciano Pilati, che conquistano il podio con una sorprendente terza posizione.

Sempre attenti ai nostri atleti migliori che corrono per squadre di altre regioni, rileviamo lo splendido secondo posto in ME di Michele Caraglio.

Poi si è messo a piovere.

E la pioggia è stata protagonista anche il giorno dopo, insieme al freddo, sul Monte Beigua di Varazze, per la Coppa Italia. I venticinque lividi atleti delle cinque squadre piemontesi che hanno gareggiato ricorderanno a lungo il cocktail di intemperie meteo che hanno reso improba una gara già tecnicamente difficile: insomma, una bella gara di orientamento su un terreno divertente per lontre e castori. In queste condizioni molti sono stati i ritiri e gli errori, ma altri hanno avuto la soddisfazione di farcela.

In M12 abbiamo visto finalmente un giovane correre e giungere all’arrivo, Edoardo Pellegrino Tecco (Oricuneo, 6). In M55 notevoli le prestazione di Leonardo Curzio (Orientamondo Ivrea, 5) e Giovanni Faetanini (Cral GTT, 9). In M60 ben tre piemontesi nelle prime sette posizioni: è ancora Stefano Bisoffi (CUS Torino, 1) che vince in modo splendido; Massimo Ghirardi (Cral GTT, 6) e Enzo Zamperin (Oricuneo, 7) commettono pochi ma determinanti errori. In M65 Luciano Pilati (Oricuneo, 8) si è mosso con cautela e in modo avveduto nella nebbia. Ma, forse, gli esiti più soddisfacenti sono stati quelli in MA di Andrea Migliore (Oricuneo, 8 ) e in MB di Francesco Blotto (Orientamondo Ivrea, 2) che fanno ben sperare tra i giovani.

Nel settore femminile, in W35 Xane Plascencia (Gsport, 7) ha condotto in modo determinato la gara; in W55 Maria Elena Liverani (CUS Torino, 1) liberatasi dei compagni di staffetta ha potuto vincere, e Marina Beltramo (GSport, 6) ha espresso al meglio la sua capacità tecnica; infine, in W65 Frances Stone (Oricuneo, 2) bravissima in questa atmosfera britannica di nebbia e pioggia (ovvio il banale stereotipo).

Anche questa volta, attenti ai nostri atleti migliori che corrono per squadre di altre regioni, rileviamo l’ottimo terzo posto in ME di Samuele Curzio e a seguire Michele Caraglio (7) e Andrea Bruno (15); in WE Lucia Curzio (7).

MTBO: FINALE DI STAGIONE

LUCA NARCISO 6° NEL CAMPIONATO ITALIANO LONG ELITE......soffre..cade..si rialza..e si "rimette ... in sesto"!!!!!!

Sabato 8 e domenica 9 ottobre nella splendida cornice dell'altopiano di Folgaria (TN) sono andati in scena rispettivamente la 5^ ed ultima prova di Coppa Italia ed il Campionato Italiano Long (direttore di gara Roberto Sartori, tracciatore Ivan Gasperotti).

Anche quest'anno a rappresentare il Piemonte c'era Luca Narciso, astigiano del CRAL GTT al suo secondo anno nella cat. elite. Nella gara sprint di sabato (vinta dal pluricampione Luca Dallavalle), velocissima e molto tecnica, abbiamo ottenuto un 8° posto ed un'altra dose di esperienza in gare di primo livello. Domenica, in una giornata da lupi (definizione presa pari pari dalla cronaca del sito Fiso)... cielo cupo, temperatura 4 gradi ed una pioggerellina pungente, la gara long (vinta nuovamente da Luca Dallavalle a cui è andato l'ennesimo titolo tricolore) ha riservato clamorose sorprese (complici anche tra gli altri i ritiri illustri di Piero Turra e Cristian Galter) per una classifica finale in cui i primi sei provenivano da 5 regioni diverse!! ed in sesta posizione si è piazzato proprio l'atleta monferrino!!!Bella prova di carattere quella del piemontese, allievo di Ghirardi e Martinetto, che nonostante un paio di errori ed una brutta caduta in discesa, pagati con un ritardo di una quarantina di minuti, ha rialzato la testa inanellando, split time alla mano, 10 punzonature all'altezza dei migliori che danno morale in prospettiva futura al termine di una stagione agonistica iniziata tardi per impegni di studio e funestata da una lunga serie di problemi meccanici, vedi le prove di Sella Valsugana e Villach in Austria terminate con la bici a spalla.... ci voleva una bella soddisfazione ed è finalmente arrivata!!

Ad impreziosire la manifestazione le telecamere di RAISPORT che prossimamente manderà in onda la sintesi delle gare ...e allora non resta che metterci comodi e gustarci lo spettacolo garantito della mountain bike orienteering!!!!!

Risultati e classifiche consultabili su www.fiso.it










Calendario Piemonte 2016
Per Risultati e Cronache vai alla pagina GARE